UNIONE OSTEOPATI ITALIANI

Mission dell’Unione Osteopati Italiani

logo-uoi-unione-osteopati-italiani

L’Unione Osteopati Italiani, nasce prima come nuovo pensiero operativo nel 2010, da diversi professionisti, accademie, associazioni, e professionisti dell’area legale istituzionale che operano da circa 12 anni nel settore dell’Osteopatia.

Dopo un anno di valutazione riguardo cosa stava succedendo in Italia  per l’Osteopatia e  la figura professionale dell’osteopata e la sua formazione, abbiamo deciso di fondare l’U.O.I. per dare un messaggio di chiarezza e concretezza nella  galassia dell’osteopatia in Italia.

La CHIAREZZA sulle disposizioni  legislative  e sulle norme verso la nostra professione, e la sua formazione in Italia è stata un’ esigenza per colmare  quel vuoto  informativo e procedurale che ha concesso di dare molta disinformazione verso  professionisti e scuole formative  anche da istituzioni e attività privatistiche che   hanno rilegato l’Osteopatia ad essere la cenerentola professionale.

La CONCRETEZZA è nell’operatività verso le lacune create da una condizione giuridica dell’Osteopatia nel nostro paese, infatti  il 30.03.2011  abbiamo presentato in parlamento la legge n° 4239 per il riconoscimento dell’Osteopatia come figura primaria autonoma, per rendere all’osteopatia la giusta e doverosa collocazione nel panorama istituzionale che professionale.

La nostra Missione,  è quella di dare, a quanti hanno già lavorato per il riconoscimento  dell’Osteopatia in Italia  e a tutti i professionisti dell’area professionale che formativa, uno strumento di rappresentanza che abbia lo scopo di   raggiungere  gli obiettivi comuni che sono, il riconoscimento della disciplina   Osteopatica, l’inquadramento della formazione osteopatica e  il riconoscimento dello Status,  ma soprattutto uno strumento per condividere e sviluppare uniti la ricerca scientifica.

LU.O.I. con la sua organizzazione e rete intende portare avanti i propri obiettivi e condividere i successi della missione nei  vari settori;  della tutela dell’osteopata,  il suo riconoscimento come figura  professionale autonoma verso le istituzioni, rappresentanza dei criteri formativi basati su standard di qualità e centro di divulgazione scientifica e della ricerca.

U.O.I. UNIONE  OSTEOPATI  ITALIANI

Per iscriverti al UOI

Siamo lieti di informarvi che L’associazione U.O.I. ha rinnovato  i servizi  per gli Osteopati  italiani che dal 2011, data della sua  nascita, lavora per  migliorare e tutelare  la figura di tale professione. Vanta un’ esperienza  verso  le lacune della professione dell’osteopata e del riconoscimento dell’osteopatia,  attivandosi  con il propri  professionisti verso  le istituzioni italiane che europee,  concretizzando nel  30.03.2011  una proposta di legge presentata in parlamento  la n° 4239 per il riconoscimento dell’osteopatia come figura  primaria autonoma.

La  nostra missione  è quella  di dare  una casa comune dove gli osteopati  possono  associarsi  per essere rappresentati verso le istituzioni  italiane  che europee,  entrare in un  net work  libero e democratico, per far fruire tutte le idee di ogni professionista  contribuendo alla crescita individuale  e  della categoria.

L U.O.I. è un’associazione Sindacale di categoria non a scopo di lucro, che ha come obiettivo quello di tutelare sia il professionista,  la professione stessa dell’osteopata e le scuole di formazione verso le istituzioni, migliorando l’informazione giuridica, professionale e formativa  su tutto il territorio nazionale garantendo la più totale trasparenza verso il  professionista , le scuole formative, ed  infine verso l’utente.
Vuole migliorare e garantire la qualità formativa dei nostri associati attraverso aggiornamenti  e controlli di qualità, contribuire alla crescita della ricerca scientifica in materia osteopatica, attivando gruppi di lavoro per espletare  esperienze conoscitive e lavorative.

LU.O.I.  collabora con  le scuole formative osteopatiche offrendo  un servizio  d’  informazione sugli standard di qualità basati su criteri formativi  U.O.I.  previsti  dalle norme di  riferimento nazionali e internazionali e  aggiornamenti  legislativi.
In merito a ciò tuteliamo lo studente affinché il suo percorso formativo rispecchi tali standard di qualità.

 LU.O.I.,  in qualità di  Associazione Sindacale di categoria,  disciplina  la professione  non  ordinistica dell’osteopata  come previsto nella legge  del 14.01.2013  “n. 4 “  è impegnato  nel tutelare  la professione  NOOC (non organizzata in ordine e collegi) scendendo in campo ogni giorno dialogando con le istituzioni politiche, Enti Statali  per migliorare e rappresentare al meglio i propri iscritti.
L’unione tra professionisti e associazioni è indice di forza rappresentativa, l’U.O.I. è il catalizzatore e portatore di questa disciplina osteopatica verso il mondo istituzionale nazionale ed europeo, attraverso un attività di confronto  politico per il riconoscimento e la regolamentazione della figura dell’osteopata.

Il Consiglio Direttivo U.O.I.

Annunci